top of page
Search

Genitorialità e lavoro: 4 politiche aziendali che possono promuovere un ambiente di lavoro motivante




Per superare pregiudizi e stereotipi sulla presunta mancanza di performatività dey genitory lavoratory (soprattutto delle madri, come abbiamo visto nel precedente articolo), le aziende devono adottare politiche e pratiche che promuovano un ambiente di lavoro inclusivo per y dipendenty che sono genitory – e quindi estenderlo alla coppia genitoriale.


Ciò può includere l’implementazione di politiche di congedo parentale generose, programmi di assistenza all’infanzia, promozione della flessibilità nell’orario di lavoro e la promozione di una cultura aziendale che valorizzi e sostenga l’equilibrio tra lavoro e vita familiare.


Educare y dipendenty sull’importanza di eliminare gli stereotipi e i pregiudizi di genere è anche essenziale per creare un ambiente di lavoro più equo e inclusivo per tutty.


L’adozione di politiche che sostengono y genitory lavoratory può avere un impatto significativo sul livello di motivazione e produttività dey dipendenty. Ecco quattro motivi:


  • Senso di appartenenza e impegno

Quando le organizzazioni dimostrano un vero impegno nel supportare y genitory che lavorano, creano un senso di appartenenza e di riconoscimento tra y dipendenty.

Percepire l’apprezzamento e il supporto della propria azienda può aumentare la motivazione dei dipendenti e il loro senso di impegno verso il lavoro.


Le madri lavoratrici si sentiranno valorizzate e avranno maggiori probabilità di impegnarsi attivamente nel raggiungimento degli obiettivi dell’azienda.

Allo stesso modo, i padri si sentiranno supportati nel proprio desiderio di prendersi cura della propria famiglia.


  • Riduzione dello stress

Le politiche che offrono flessibilità nell’orario di lavoro, congedi parentali retribuiti e supporto alle responsabilità familiari possono ridurre lo stress dey genitory che lavorano.


Quando le preoccupazioni relative alla gestione della famiglia sono affrontate in modo adeguato, y dipendenty possono concentrarsi meglio sul proprio lavoro e sentirsi meno sopraffatty.


Ciò può portare a un maggiore benessere psicologico e ad una migliore gestione dello stress, con conseguente aumento della motivazione e della produttività sul posto di lavoro.


  • Equilibrio tra lavoro e vita privata

L’equilibrio tra lavoro e vita privata è essenziale per mantenere un alto livello di motivazione e produttività. Le politiche che promuovono la flessibilità lavorativa consentono di conciliare meglio le responsabilità familiari con il lavoro.


Ciò significa che y dipendenty possono organizzare il proprio tempo in modo più efficace, gestire le emergenze familiari e partecipare agli eventi importanti nella vita dey loro figly senza dover sacrificare le opportunità di carriera.


Un buon equilibrio tra lavoro e vita privata favorisce una maggiore soddisfazione lavorativa e un maggiore impegno nel lungo termine, nell’interesse quindi del benessere sia dell’azienda che di tutte le persone che vi lavorano.


Il tema del work-life balance, al centro delle discussioni legate alla crisi globale che il mondo del lavoro sta vivendo attualmente con le grandi dimissioni, riguarda ovviamente tutte le persone che lavorano, ma i dati ancora ci dimostrano che finché non cambiamo la cultura organizzativa del fare e dell’essere al lavoro, le donne rimangono le più discriminate.


  • Retenzione del talento

Le politiche che sostengono y genitory lavoratory aiutano a trattenere il talento all’interno dell’organizzazione. Quando y dipendenty si sentono supportaty e in grado di conciliare il lavoro e la famiglia, sono meno propensy a cercare opportunità altrove.


Ciò riduce il turnover del personale e consente all’azienda di mantenere il know-how e l’esperienza. La trattenuta del talento è vantaggiosa in termini di continuità operativa, riduzione dei costi di reclutamento e formazione e miglioramento della produttività complessiva dell’azienda.

Senza dimenticare che in partenza diventa un vantaggio competitivo anche nelle dinamiche di recruitment.


In definitiva, adottare politiche che sostengono y dipendenty genitory non solo crea un ambiente di lavoro più inclusivo e equo, ma ha anche un impatto diretto sul livello di motivazione e produttività dei dipendenti.

Quando le persone si sentono sostenute, riconosciute e in grado di bilanciare le responsabilità familiari e lavorative, sono più motivate e impegnate nel loro lavoro, portando a un aumento della produttività e al raggiungimento dei risultati desiderati.



Nel prossimo articolo vedremo insieme vere e proprie strategie che le aziende possono mettere in atto per una politica DE&I davvero di supporto ay genitory lavoratory.



Martina Pavone

0 views0 comments

Recent Posts

See All
bottom of page